Case Vacanze di Lusso

0 Comments

Quando Airb&b diventa di lusso…

Farti sentire a casa è il segreto di quel pezzo di sharing economy che sta impennando le azioni di chi affitta un appartamento o una stanza a uno sconosciuto a caccia di un rifugio e di un’esperienza. Già perché la propensione dei giovani, e non solo, verso le soluzioni che bypassano la formalità (e/o consuetudine) degli hotel si fonda sull’opportunità di entrare in casa altrui per scoprire il luogo di destinazione sotto una prospettiva diversa. A partire dall’alloggio.

Airbnb è la piattaforma che ha segnato la linea di demarcazione del mercato turistico coniugando vantaggi per il locatario e l’affittuario a breve termine. Quest’ultimi si scelgono la casa in base alle singole esigenze, i primi invece possono arrotondare sfruttando un bene altrimenti destinato a restare vuoto o comunque non generare ricavi. Tra richieste di informazioni, prenotazioni, incontro con l’ospite e consegna chiavi, seguire l’intero iter può rivelarsi un problema (immagina di dover incontrare un ospite alle 2 di notte), così per dimenticare le incombenze e avere la certezza di guadagnare ci si può rivolgersi alle startup nate nell’ultimo triennio per assolvere tale compiti.

Quali sono gli elementi che fanno la differenza? Per noi in primis i nostri esperti in interior designer per valorizzare o creare il look dell’immobile al fine di migliorarne il fascino e quindi incrementarne il prezzo per soggiornarci. Un altro elemento fondamentale sono le recensioni degli ospiti, qualità degli interni, stagione, il periodo della prenotazione.

Siamo presenti su Booking, Holiday Lettings, Home Away, TripAdvisor e Vrbo.

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *